Malattie

  • Carie secca: in cosa si differenzia da tutte le altre tipologie?

    La carie è un processo distruttivo a carico dei tessuti duri del dente che progredisce gradualmente. È provocata dallo sviluppo di alcune specie batteriche nella placca dentaria e dalla presenza di alcuni cataboliti degli zuccheri alimentari che i batteri stessi sintetizzano.

     
  • Denti sensibili: come curarli e da cosa è dovuto

    Alcune persone soffrono di "denti sensibili", associati a stimoli dolorosi brevi e violenti, che spesso vengono quando cibi dolci o acidi, caldi o freddi, vanno in contatto con i denti. Tale sensibilità, è data dall'esposizione di quella parte morbida del dente che si trova al di sotto dello smalto e che prende il nome di "dentina".

Anatomia

  • Lo smalto dei denti, come prendersene cura

    Lo smalto dentale è ciò che ricopre tutti di denti, non è propriamente un tessuto quanto più un derivato tessutale che viene prodotto automaticamente dal nostro corpo durante l’amelogenesi da cellule.

     
  • La struttura dei denti: scopriamo la loro anatomia

    struttura dentiSapevate che le cellule che formano i denti cominciano ad operare fin durante la primissima parte della nostra vita embrionale? E’ a sette settimane dal concepimento che le cellule in questione cominciano a differenziarsi.

Igiene

  • Lo scovolino interdentale per un’accurata igiene orale

    Sappiamo bene quanto sia importante un’accurata e meticolosa igiene della bocca, in particolare per evitare fastidiosi problemi legati a carie, alitosi e infiammazioni. Erroneamente si pensa che l’utilizzo di spazzolino e dentifricio sia sufficiente a mantenere sano e pulito il cavo orale, in realtà la loro azione è limitata.

     
  • Cura dei denti, l'importanza delle buone abitudini!

    Avere cura dei denti più in generale della propria bocca, è estremamente importante! Una corretta e quotidiana igiene orale è il miglior modo per prevenire qualsiasi tipologia di problema, dalle semplici carie dentali fino alla piorrea o alla gengivite.