La salute dentale è molto importante per il nostro benessere: per questo motivo capita spesso di doverci rivolgere ad un dentista per la cura dei nostri denti. E le cure dentistiche, come sappiamo, sono molto spesso onerose e possono spaventare.

Ad ogni modo, la salute dei denti è fondamentale e dobbiamo in ogni caso superare questo tipo di timore. Molto spesso, quindi, quando dobbiamo rivolgerci ad un dentista, cerchiamo soluzioni economiche che ci permettano di risparmiare. Così ci troviamo ad interrogare il web su dentistici economici a Roma, a Milano, a Napoli, a Torino e così via, fino a trovare la soluzione più adatta alle nostre esigenze e soprattutto alle nostre tasche.

E’ importante ricordare che, sebbene le cure dentistiche siano a volte proibitive, quando si tratta di salute è consigliabile non correre al risparmio eccessivo. Secondo alcune indagini dell’Istat, sempre più persone evitano di recarsi dal dentista anche quando ne hanno realmente bisogno. Come mai queste persone scelgono di non sottoporsi a trattamenti necessari? La risposta è legata al fattore economico. E’ difficile, infatti, trovare dentisti economici a Roma o in altre città italiane e questa problematica ha contribuito alla nascita del fenomeno del turismo dentale, che spinge le persone a recarsi all’estero per le cure dentali proponendo prezzi più bassi.

In effetti, la crisi economica che in questi anni ha colpito in nostro Paese ha avuto pesanti ripercussioni sulle famiglie, che avendo meno denaro a disposizione, hanno cercato di risparmiare sulle spese, comprese quelle per i dentisti. Di conseguenza, si sono diffuse pubblicità di centri odontoiatrici stranieri (come ad esempio nella vicina Croazia), che offrivano cure a tariffe ridottissime, in cui venivano comprese in alcuni casi anche il soggiorno ed il viaggio stesso.

Senza entrare nel merito sulla qualità di tali centri e dei professionisti che vi lavorano, tuttavia è possibile dire che si possono trovare dentisti economici anche nel nostro Paese, dalle grandi città alle piccole realtà locali. Basta avere, quando possibile, un pò di pazienza e fare una ricerca attenta ed accurata. Adesso, comunque, cerchiamo di capire meglio quali accorgimenti possono essere presi per riuscire a trovare qualche professionista delle cure dentali, che possa risolvere nel caso i nostri problemi, ma senza spendere cifre esorbitanti.

Come trovare dei Dentisti economici a Roma (adeguati)?

Dentisti economici a Roma

Quando cerchiamo dentisti economici, dobbiamo stare attenti a non incappare in studi “low cost” che incantano con trattamenti a prezzi stracciati. Per evitare di commettere questo errore molto frequente e comune, possiamo cercare dentisti economici e confrontare i prezzi, facendoci preparare dei preventivi sul tipo di trattamento di cui abbiamo bisogno, per avere un’idea su quale sia la soluzione migliore da scegliere.

Negli ultimi anni hanno visto la luce numerose strutture sanitarie che offrono servizi e trattamenti davvero “low cost”: l’intento di queste realtà è quello di offrire cure dentistiche a buon mercato, garantendo al contempo delle tariffe ridotte anche per gli interventi e i trattamenti più costosi. La presenza di queste strutture, concentrata in particolare modo nei quartieri più periferici della città, dove generalmente i costi di affitto sono più bassi, si fa sentire con una, a volte quasi invadente, pubblicità su cartelloni pubblicitari lungo le strade oppure in tv.

Prendendo come esempio una città come la capitale, come possiamo trovare dentisti economici a Roma? Esistono davvero dentisti economici? I fattori che possono incidere sul costo solitamente oneroso delle cure dentistiche sono generalmente legati al listino prezzi dello studio dentistico cui ci rivolge oppure alla zona della città in cui lo studio è ubicato; poi, ancora, possono dipendere dall’esperienza del dentista o dai materiali e strumenti utilizzati per le cure e i trattamenti.

Un primo accorgimento di cui tener conto è l'ubicazione dello studio odontoiatrico. Se posto in pieno centro cittadino, le tariffe per una cura dentale saranno sicuramente più alte rispetto ad un altro studio posto magari in periferia, perchè il professionista dovrà pagare un affitto più oneroso per i locali.

Altro elemento discriminante è il prestigio del dentista e del suo studio. Sicuramente tale prestigio è dato dalle cure di elevata qualità offerte, tuttavia questo non significa che la qualità non si possa trovare anche presso altri studi, magari meno rinomati e pubblicizzati, ma che intendono ampliare la propria utenza. Da questo punto di vista, si potrebbero cercare informazioni ad amici e parenti sui professionisti presenti in zona e sulle loro eventuali esperienze in merito.

Un altro aspetto di cui tener conto e che incide sui costi di un trattamento dentale è proprio la problematica di cui soffre un paziente. In base a questa, il dentista deciderà cosa sia meglio effettuare. Naturalmente, le tariffe per una pulizia dentale sono ben diverse rispetto a quelle per un intervento vero e proprio. Da questo punto di vista, tuttavia, è possibile cercare di limitare al massimo le cause di insorgenza di problemi dentali.

Come? Praticando una costante e corretta igiene orale, limitando l'assunzione di alimenti pericolosi per i denti ed evitando l'alcool ed il fumo. Accorgimenti che riducono le probabilità di ricorrere alle cure di un dentista e quindi di sopportarne anche gli eventuali costi.

Risparmiare può compromettere la qualità?

Dentisti economici? Risparmiare sì, ma bisogna fare attenzione a non rinunciare alla qualità, specialmente quando si tratta della propria salute e del proprio benessere. Molto spesso, infatti, il costo oneroso delle cure dentistiche è legato alla professionalità e alla specializzazione del dentista, che garantisce una maggiore sicurezza per il risultato da raggiungere.

Al giorno d’oggi bisogna prestare molta attenzione quando si decide di scegliere il risparmio: dietro a prezzi stracciati e a dentisti eccessivamente economici si possono celare trattamenti o materiali di scarsa qualità, per non parlare dei sempre più numerosi casi di sedicenti dentisti che praticano senza alcuna certificazione o autorizzazione.