La perdita dei denti può essere causata da tantissimi fattori: carie, paradontite, traumi facciali complessi. I motivi per ricorrere ad una dentiera sono davvero molti, ma spesso ciò che preoccupa moltissimo chi deve ricorrere a questo dispositivo medico è il costo.

Cosa è la dentiera

La dentiera è una protesi mobile che può essere rimossa autonomamente da chi la indossa. Si ricorre a questo dispositivo sia quando non si hanno più denti sia quando quelli che sono rimasti sono in cattivo stato ed è necessario rimuoverli perché provocano dolore o perché sono precari e prossimi alla caduta.

è la protesi mobile totale più semplice nel panorama odontoiatrico poiché non comporta preventive procedure di chirurgia orale ed è anche la soluzione più economica e veloce per tornare a masticare e sorridere.

Perché ricorrere ad una dentiera

Le motivazioni sono veramente svariate e tutte estremamente valide. Il primo, il più immediato è naturalmente per la normale masticazione. Quando si hanno pochi denti è difficile adempiere alle normali funzioni quotidiane, la dentiera interviene a ripristinare al 100% questa funzione.

Inoltre, la mancanza di masticazione provoca con il passare del tempo il riassorbimento gengivale e dell'osso mascellare. Anche il questo caso la dentiera blocca questo processo stimolando i tessuti e mantenendoli.

Un'ulteriore funzione, tra le più importanti, è sicuramente anche la prevenzione dell'invecchiamento del viso: la mancanza di denti infatti interviene sulla perdita di tono degli zigomi e sul rilassamento della cute della parte inferiore del viso.

Naturalmente poi c'è l'aspetto psicologico, ossia il disagio sociale che prova chi ha grossi problemi di masticazione, sia per non poter adempiere alla più basilare delle nostre azioni, ossia mangiare, sia per l'impatto estetico della mancanza di una dentatura.

Il costo di una dentiera

Il costo di una dentiera

La creazione della dentiera, che deve essere fatta sul paziente, non esistono dentiere standard, è un processo lungo e meticoloso. Questo lavoro si riflette sul costo. Tuttavia grazie a nuove tecniche di laboratorio, il prezzo medio di una dentiera è sicuramente sceso, ed oggi potrete ottenere la vostra con circa mille euro. Certo troverete chi può realizzarla per ottocento e chi per mille e cinquecento, ma il prezzo medio si aggira intorno ai mille euro. Se pensate che siano troppi, rileggete tutti i motivi per cui è necessario poter disporre di una dentatura e pensate che state migliorando non soltanto le vostre condizioni di vita, ma anche mantenendo la vostra bellezza, migliorando le vostre relazioni sociali.

Come si realizza una dentiera

Un lavoro certosino, senza dubbio. Il punto principale è quello di dare alla dentiera la maggiore stabilità possibile per evitare spostamenti indesiderati durante la masticazione, nel parlare e durante la deglutizione.

La protesi deve avere un appoggio totale sulle gengive in modo da scaricare su di esse la pressione durante la masticazione ed evitare dolorose infiltrazioni o vesciche. Inoltre essa deve consentire la perfetta occlusione, cioè i denti superiori devono trovare contatto con quelli inferiori a bocca chiusa. Non è soltanto un discorso estetico, ma si rischia di sollecitare articolazioni, muscoli del viso e del collo.

Sono due i materiali di cui è formata la dentiera, la resina, per creare l'appoggio della protesi, e gli elementi dentali protesici fabbricati anch'essi in resino, o in ceramica, anche se di solito la ceramica tende ad essere esclusa per l'arcata superiore in quanto troppo pesante.

Il costo di una dentiera dipende dalla tipologia della protesi dentale

Vi sono diversi tipi di protesi.

Vi è la protesi mobile per arcata con denti in resina, ossia la classica dentiera mobile che viene posta ogni giorno e tolta per la notte e per la pulizia.

Il secondo tipo di dentiera è la protesi scheletrica per arcata con denti in resina e ganci, che è indicata per coloro che invece hanno ancora alcuni denti in ottimo stato. Questa dentiera possiede dei ganci per attaccare i denti nuovi a quelli preesistenti. Anche questo dispositivo non è fisso e viene tolto con facilità, il prezzo però è superiore.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group