Sin dalle sue origini l’ortodonzia si è basata sullo studio delle modalità migliori per poter donare alle persone un sorriso perfetto che, oltre a donare maggiore fiducia in sé stessi, soprattutto durante l’adolescenza, è anche simbolo di piena salute.

Avere i denti storti viene spesso associato ai soli disagi estetici, ma spesso si tratta molto di più e, magari, quell’emicrania che vi colpisce ogni tanto o quei fastidi che vi colpiscono in alcuni periodi, derivano proprio da un mancato intervento di ortodonzia che potrebbe correggere la posizione dei vostri denti, donandovi anche uno splendido sorriso.

Oggi esistono delle soluzioni innovative come l’apparecchio trasparente, adatto anche agli adulti che non hanno messo l’apparecchio da giovani e ora ne risentono le conseguenze per via della discrezione e della modalità poco invasiva con cui questo permette di risolvere i problemi dentali.

Apparecchio da adulti: perché metterlo?

Gli adulti hanno una dentatura definitiva e la crescita cranio-facciale è ormai terminata, per questo quando risulta necessario indossare l’apparecchio lo si fa per risolvere i vari problemi derivanti dai vari tipi di malocclusione che si manifestano ogni volta che i denti dell’arcata superiore e quelli dell’inferiore non si allineano tra loro.

Queste possono derivare da cattive abitudini infantili oppure da un trauma postumo, come un dente caduto e non sostituito in tempi brevi.

Tra le malocclusioni più comuni troviamo:

  • morso inverso: quando i denti superiori non si sovrappongono agli inferiori
  • morso aperto: quando i denti anteriori non si toccano
  • morso profondo: quando i denti superiori si sovrappongono eccessivamente sugli inferiori
  • diastema: presenza di uno spazio tra gli incisivi
  • affollamento dentale: quanto lo spazio disponibile non è adeguato ad accogliere tutti i denti

Scegliere di risolvere uno di questi eventuali problemi significa tenere non solo al proprio aspetto estetico ma anche alla propria igiene orale che risulta molto più facile da mantenere nel caso in cui i denti risultano allineati e inoltre oggi grazie all’apparecchio trasparente riuscire a raddrizzare i denti anche da adulti senza alcun disagio è facilissimo.

Tipologie di apparecchio trasparente

Per capire se il vostro problema possa o meno essere risolto attraverso un apparecchio trasparente è necessario rivolgersi ad uno specialista e capire quale tra le varie tipologie di apparecchio trasparente sia la più adatta alla sua risoluzione.

Non tutti sanno, ad esempio, che anche l’apparecchio trasparente, esattamente come il tradizionale, esiste nella versione fissa o mobile, ma adesso vedremo nel dettaglio le varie alternative proposte.

La prima tipologia di apparecchio trasparente che abbiamo scelto di descrivervi è quella mobile e a mascherina, definita “aligner”, si tratta infatti di una mascherina in plastica termostampata trasparente che può essere applicata sia sull’arcata inferiore che superiore.

apparecchio invisibile

Questa tipologia di apparecchio produce sui denti delle forze che determinano gli spostamenti ortodontici e che riallineano i denti. I vantaggi di questa tipologia di apparecchio trasparente sono la sua estetica e la sua versatilità: potrete toglierlo tutte le volte che sarà necessario in base alle vostre abitudini alimentari, ma preoccupatevi di indossarlo più tempo possibile per potergli permettere di fare il proprio lavoro.

L’apparecchio trasparente fisso, invece, può essere sia interno che esterno e la scelta del dentista ricade su uno o sull’altro per via del tipo di malocclusione che si ha.
L’apparecchio trasparente fisso esterno è dotato di piastrine di materiale ceramico trasparente e di conseguenza meno visibile delle classiche piastrine dell’apparecchio tradizionale, mentre, l'apparecchio trasparente interno o “linguale” viene posizionato vicino alla lingua, nella parte interna delle arcate dentali.

Non sono però presenti le piastrine, questo tipo di apparecchio è caratterizzato dalla sola presenza di fili metallici fissati attraverso un’apposita resina.

L’apparecchio trasparente, dunque, porta con sé numerosi vantaggi e non solo di tipo estetico: saranno infatti più rare le irritazioni alla lingua, i problemi fonetici e sarà più semplice mantenere la propria igiene orale.

  

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group