Malattie

  • Dolore ai denti: ecco da cosa è dovuto!

    La scorretta pulizia dei denti, affiancata all’eccessivo consumo di cibo zuccherino tra cui bevande zuccherate, dolci e cioccolata, potrebbero portare dolore ai denti, il classico campanello d’allarme che dovrebbe portare ad una visita dentistica al fine di non incorrere in scomode e dolorose operazioni.

     
  • La devitalizzazione dei denti: da cosa dipende?

    Dopo aver portato a termine l’analisi radiologica, l’odontoiatra vi deve informare delle misure terapeutiche che saranno messe in atto. Se il tessuto molle, la polpa interna del dente ha un’infezione in corso, vi comunicherà che c’è bisogno di intervenire con la devitalizzazione del dente.

Anatomia

  • Lo smalto dei denti, come prendersene cura

    Lo smalto dentale è ciò che ricopre tutti di denti, non è propriamente un tessuto quanto più un derivato tessutale che viene prodotto automaticamente dal nostro corpo durante l’amelogenesi da cellule.

     
  • Il Fluoro dei denti: qual è il suo ruolo?

    Il fluoro è un elemento indispensabile nella prevenzione della carie dei denti, la maggior parte degli alimenti influisce poco sulla mineralizzazione e formazione dei tessuti duri dentari, se tuttavia l’apporto di fluoro e di vitamina D è insufficiente, il dente avrà scarse probabilità di resistere alla pressione della carie.

Igiene

  • Cura dei denti, l'importanza delle buone abitudini!

    Avere cura dei denti più in generale della propria bocca, è estremamente importante! Una corretta e quotidiana igiene orale è il miglior modo per prevenire qualsiasi tipologia di problema, dalle semplici carie dentali fino alla piorrea o alla gengivite.

     
  • Colluttorio naturale: quando si usa?

    L’igiene orale è una cosa seria, non basta sicuramente un colluttorio naturale a risolvere i problemi dentari. Il cavo orale è costantemente pieno di microorganismi come i batteri che in condizioni normali sono ospiti della superficie della bocca.